Tu sei qui: Home / Notizie / In primo piano / 2 agosto 1980, strage alla stazione di Bologna: per non dimenticare
Navigazione

2 agosto 1980, strage alla stazione di Bologna: per non dimenticare

Il 38° anniversario della strage alla stazione di Bologna: 2 agosto 1980 - 2 agosto 2018, per non dimenticare

Quel sabato per molti italiani stavano cominciando le ferie estive. Alcuni scelgono le autostrade, pronti ad affrontare interminabili code, stipati tra le lamiere roventi delle automobili. Altri preferiscono il treno. La stazione e' dunque gremita di persone sin dalle prime ore della mattina. Alle 10 e 25 però il tempo si ferma: 23 kg di tritolo contenuti in una valigetta esplodono nella sala d'aspetto di seconda classe della stazione ferroviaria. Le lancette del grande orologio che faceva affrettare il passo ai viaggiatori in ritardo segnano ancora oggi quell'ora terribile. Un boato squarcia l'aria, crolla l'ala sinistra dell'edificio: della sala d'aspetto di seconda classe, del ristorante, degli uffici del primo piano non resta più nulla. Una valanga di macerie si abbatte anche sul treno Adria Express 13534 Ancona-Basilea, fermo sul primo binario. Pochi interminabili istanti: uomini, donne e bambini restano schiacciati. Ci furono 85 morti e 200 feriti, la vittima più piccola aveva 3 anni e si chiamava Angela Fresu, la più anziana fu Antonio Montanari, 86 anni.  (La storia siamo noi, archivio RAI) 

"La strage di Bologna rappresenta uno dei momenti più bui della nostra storia - commenta il Sindaco Claudio Pezzoli - il dolore che ha colpito la Città e la nostra Regione è ancora un ricordo che i familiari delle vittime portano dentro, oltre ad essere una ferita aperta per tutti noi. Mantenere viva la memoria è un compito che dobbiamo portare avanti affinché tutti siano consapevoli di quello che è stato (e che potrebbe anche riaccadere) ma sopratutto di come uniti abbiamo saputo rialzarci e reagire al terrorismo e allo stragismo, spinti da uno spirito di solidarietà che da sempre contraddistingue le nostre terre."

Come ogni anno, la manifestazione in memoria dell'anniversario della strage alla stazione di Bologna è promossa dall'Associazione Familiari Vittime della Strage del 2 Agosto e dal Comitato di Solidarietà alle Vittime delle Stragi.

Clicca qui per il programma delle iniziative.

 

 

 

Azioni sul documento
ultima modifica 27/07/2018 12:00 — pubblicato 27/07/2018 12:00